La Selezione - Vinarte

enoteca vinarte

la selezione

La selezione che andiamo a presentarvi vuole essere un semplice spunto per degustare etichette particolari, nettari che vi permetteranno di trascorrere momenti speciali; da soli, in coppia o in amicizia, lasciatevi trasportare in un’atmosfera sofisticata di gioia e piacere per il palato. Vogliamo dare alla nostra clientela la possibilità di regalarsi un momento irripetibile in compagnia di prodotti unici e ricchi di storia, assolutamente da provare almeno una volta nella vita.

enoteca vinarte

la selezione

La selezione che andiamo a presentarvi vuole essere un semplice spunto per degustare etichette particolari, nettari che vi permetteranno di trascorrere momenti speciali; da soli in coppia o in amicizia, lasciatevi trasportare in un’atmosfera sofisticata di gioia e piacere per il palato. Vogliamo dare alla nostra clientela la possibilità di regalarsi un momento irripetibile in compagnia di prodotti unici e ricchi di storia, assolutamente da provare almeno una volta nella vita.

la selezione di ottobre

Numero 1 - Plozza

AZIENDA: Plozza

REGIONE: Lombardia

DENOMINAZIONE: IGT Alpi Retiche

TIPOLOGIA: Rosso fermo

VITIGNI: 100% Nebbiolo (Chiavennasca)

AFFINAMENTO: Oltre 24 mesi di barrique nuove

COLORE: Rosso rubino scarico

PROFUMO: Confettura di bosco, floreale e speziato

GUSTO: Corposo, tannico e persistente

GRADAZIONE: 16,5%

ABBINAMENTO: Piatti strutturati | Carne rossa | Cacciagione | Funghi | Formaggi stagionati di montagna

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18 °C

La Valtellina si colloca geograficamente a nord del lago di Como e la relativa vicinanza al lago funge da regolatore e mitigatore termico. La viticoltura si colloca sulla costiera esposta a sud, sul versante retico e parte da quota 300 metri sino ad un massimo di 700m, con la particolare caratteristica dei tipici terrazzamenti. Il sistema è caratterizzato dalla realizzazione di una miriade di muri a secco in sasso che sostengono i ronchi vitati, questa tradizione secolare è perpetuata nel tempo grazie al lavoro quotidiano dei viticoltori e con dei costi di mantenimento molto alti. Con i suoi terrazzamenti il paesaggio acquista fascino ed è un elemento importante per la salvaguardia ed il presidio delle falde montane.

Le uve sono raccolte rigorosamente a mano e in queste zone la viticoltura è definita “eroica”. I vigneti godono di un’importante esposizione solare e beneficiano di un’ottima escursione termica fra giorno e notte. La produzione di questo IGT Alpi Retiche è una magnifica interpretazione di uve Nebbiolo messe in appassimento e nasce dall’idea di esprimere in chiave moderna lo Sforzato della Valtellina. Dopo la vendemmia i grappoli vengono posti in locali asciutti e ben ventilati su graticci di canne sovrapponibili o plateau per un periodo che a seconda dell’annata si può protrarre fino alla fine di gennaio o in casi particolari oltre. Gli acini arrivano a perdere per disidratazione naturale fino al 30% e oltre del volume d’acqua contenuta e di conseguenza la concentrazione di zuccheri aumenta.

Questo Numero 1 di Pozza si presenta con un bel colore rubino con riflessi granati, i sentori olfattivi sono molto complessi, spaziano dai piccoli frutti scuri alla confettura di bosco e resina, arricchito da note floreali di violetta e rose appassite che si fondono magistralmente con tocchi speziati di pepe nero, chiodi di garofano e tabacco. Il sorso è avvolgente, complesso, profondo e riesce a mantenere un profilo elegante e setoso con una gradevole freschezza ed echi speziati che chiudono il finale. Un vino ricco che richiede abbinamenti importanti, selvaggina, carni brasate, formaggi di lunga stagionatura come un Bitto o solo da meditazione.

la selezione di ottobre

Sito Moresco - Gaja

AZIENDA: Nino Negri

REGIONE: Lombardia

DENOMINAZIONE: Valtellina Superiore DOCG

TIPOLOGIA: Rosso fermo

VITIGNI: 100% Nebbiolo (Chiavennasca)

AFFINAMENTO: 12 mesi in legno

COLORE: Rosso rubino brillante

PROFUMO: Frutta rossa, piccoli frutti di bosco, floreale e speziato

GUSTO: Ricco, setoso e fresco

GRADAZIONE: 14%

ABBINAMENTO: Affettati | Primi piatti | Arrosti | Maialino al forno | Formaggi

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18°C

Gaja è una delle cantine d’Italia più rinomate, cinque sono le generazioni che si sono succedute dal 1859. Ognuno ha contribuito a coniugare tradizione e modernità mantenendo sempre una qualità eccellente e portando i loro vini ad essere un culto ambito per ogni appassionato. La cantina è situata nel centro storico del paese di Barbaresco e la produzione è realizzata esclusivamente con uve dei vigneti di proprietà.

Questo “Sito Moresco” è un vino rosso ottenuto da un assemblaggio prevalente di Nebbiolo, che porta complessità e longevità, una parte di Barbera con la caratteristica di arricchire il vino di una piacevole acidità e il Merlot che regala un’espressione di armonia ed eleganza. Le vigne sono adagiate in collina a circa 300 m d’altitudine e beneficiano di un’ottima esposizione. Quando le uve raggiungono la perfetta maturazione vengono vendemmiate a mano. Una volta giunte in cantina vengono diraspate e pigiate delicatamente per poi svolgere la fermentazione in serbatoi di acciaio inox. Il vino segue un affinamento di almeno 12 mesi in acciaio e dopo l’imbottigliamento la maturazione continua qualche mese in bottiglia.

È davvero un onore ospitare nella nostra selezione di ottobre un prodotto di mastri vignaioli come Gaja: cantina storica delle Langhe, che fa del Barbaresco la propria punta di diamante. Ecco allora per voi il Sito Moresco, scelto per la sua complessità abbinata a un ottimo rapporto qualità-prezzo. Si tratta di un blend di uve Nebbiolo, in grado di conferire complessità e durata, Barbera, con la sua piacevole acidità e Merlot, in grado di donare morbidezza al vino.
Al calice si presenta con un bel colore rosso rubino brillante. Al naso si concede con intensi profumi di frutta rossa matura e frutti di bosco, quali ciliegia, lamponi e more: il bouquet si arricchisce di accenni floreali di violetta e rosa, per poi cedere il passo a note di erbe officinali fresche e spruzzi speziati di pepe. L’assaggio è ricco e svela una trama tannica setosa e fine, sorretto da una bella freschezza. Un’esperienza intensa, che consigliamo a tutti gli appassionati di vino.

enoteca vinarte

Tutte Le Nostre Selezioni


Settembre

Kairos – Zyme

Sassella – Nino Negri

Agosto

Champagne Tarlant Zero – Tarlant

Santorini – Akra Chryssos

Luglio

Cuvee Monsignori – Santorini Estate Argyros

Champagne Cuvee Des Crayers – Eric Rodez

Giugno

Champagne – Michel Genet Bb Nature

Clio – Bodegas El Nido

Maggio

Calabrone – Bastianich

Sauvignon – Bastianich

Aprile

Gattinara Nervi – Conterno

Les Fous – Domaine Leon Boesch

Marzo

Rum Plantation Xo – Barbados

Poggio Del Cinghiale – Francesco Franchini

Febbraio

Chapagne Philipponnat – Royale Reserve Brut Rose

Sfurzat 5 Stelle – Nino Negri

Gennaio

Vino Nobile Di Montepulciano – Tenuta Di Gracciano Della Seta

Rosso Di Montepulciano – Tenuta Di Gracciano Della Seta

Dicembre

Chapagne Rive Gauche Rive Droite 2013

Grattamacco 2017 – Bolgheri Superiore DOC

Novembre

Bellavista Grande Cuvee Alma Brut – Franciacorta Docg

Rosso Di Montalcino – Baricci Montosoli

Ottobre

Champagne Mes Favorites – Marc Herbrart

Rosso Montalcino – Salvioni La Cerbaiola

In questo sito Web utilizziamo strumenti di proprietari o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
è possibile prendere visione della politica di privacy di EnotecaVinarte cliccando qui