la selezione di ottobre

Winkl - Cantina Terlan

AZIENDA: Cantina Terlan, Terlano

REGIONE: Trentino-Alto Adige

DENOMINAZIONE: Alto Adige DOC

TIPOLOGIA: Bianco fermo

VITIGNI: 100% Sauvignon Blanc

AFFINAMENTO: Acciaio

COLORE: Giallo paglierino con riflessi verdolini

PROFUMO: Agrumi, fiore di sambuco e bosso, salvia con finale minerale

GUSTO: Secco, morbido, fresco

GRADAZIONE: 13,5%

ABBINAMENTI SIDRO SECCO: Crudo di pesce | Torte salate | Risotto alle verdure | Secondi di pesce

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8-10 °C

L’Alto Adige in cui sorge la Cantina Terlan è una delle zone viticole più piccole d’ Italia, ma anche una delle più variegate grazie alla sua collocazione geografica, essendo adagiata lungo la catena alpina ed il Meditterraneo. Il paesaggio viticolo di oggi è frutto d’innumerevoli generazioni di vignaioli che hanno splamato il territorio, coltivando la vite in zone climatiche fra le più disparate partendo da un’altitudine di 200 metri fino ai 1’000 di quota. I vini spiccanto per il loro carattere autentico, con un’ampia varietà aromatica e una freschezza tipicamente alpina.

La cantina Terlan è stata fondata nel 1893, ed è una delle cooperative di produttori più all’avanguardia di tutto l’Alto Adige. Con oltre 143 soci , che cotlivano 170 ettari di vigneto, pari a una produzione annua di 1,5 milioni di bottiglie, con una chiara prevalenza di vini bianchi. Il villaggio vinicolo di Terlano si trova a metà strada fra le città di Bolzano e Merano.

Questo Sauvignon Blanc si presenta con un bel colore giallo paglierino con riflessi verdolini, al naso è accattivante e stimola la ricerca olfattiva con una buona complessità: aromi fruttati e agrumati che si affiancano a gradevoli sentori di sambuco, bosso, salvia e cedono pian piano il passo a piacevoli note minerali. Al palato risalta la freschezza, la mineralità e una buona struttura e regala una beva con un bell’equilibrio e persistenza. Winkl è molto versatile a tavola accompagna crudi di pesce, salmone affumicato, torte salate, primi a base di verdure ed è ottimo abbinato agli asparagi, secondi di pesce e formaggi freschi di capra.

la selezione di ottobre

Grand Lombardo - Valpolicella Ripasso Superiore

AZIENDA: Bonfanti

REGIONE: Veneto

DENOMINAZIONE: Valpolicella Ripasso DOC superiore

TIPOLOGIA: Rosso fermo

VITIGNI: 50% Corvina, 30% Corvinone, 10% Rondinella, 10% Croatina

AFFINAMENTO: 12 mesi in botte grande

COLORE: Rosso rubino intenso con riflessi violacei

PROFUMO: Piccoli frutti scuri in confettura, spezie e note balsamiche

GUSTO: Corposo, strutturato, lungo

GRADAZIONE: 14%

ABBINAMENTO: Primi piatti con ragù | Secondi a base carni rosse | Cacciagione | Formaggi d’alpe stagionati

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18°C

La Bonfanti Vini è una piccola azienda di produttori della Valpolicella ed iniziò la sua attività nei primi anni 2000 con l’acquisto di un piccolo podere ubicato a quota 350/400 metri s.l.m. in località Quinzano in provincia di Verona. La qualità del terreno e l’ottima esposizione al sole contribuiscono alla creazione del perfetto terroir per la produzione di vini rossi. Le uve sono state recentemente certificate biologiche, vengono raccolte a mano e vinificate nella cantina di Negrar, nella quale si svolgo anche le operazioni di affinamento ed imbottigliamento.

Questo Valpolicella Ripasso Superiore è prodotto con uve Corvina Veronese, Corvinone, Rondinella e Croatina, tutti vitigni autoctoni. Verso la fine di gennaio una volta svinato l’Amarone, questo Valpolicella viene aggiunto alle bucce di quest’ultimo e rifermenta per una seconda volta, da qui il nome di Ripasso. Con questa procedura di vinificazione il vino si arricchisce di tenore alcolico, colore e di un bouquet più complesso. Successivamente segue una maturazione in botti di rovere di Slavonia per 12 mesi.

Nel calice si presenta con bei toni di rubino intenso con riflessi porpora, il profilo olfattivo è giocato su seducenti profumi di marasca e confettura di piccoli frutti scuri che si fondono a delicate note speziate e balsamiche. Al palato è intenso con tannini morbidi e ben equilibrato. Accompagna egregiamente primi piatti a base di ragù, zuppa di fagioli, secondi di arrosti, carni rosse alla brace e formaggi di media stagionatura, da assaggiare con patè di cinghiale e crostini al forno.

In questo sito Web utilizziamo strumenti di proprietari o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
è possibile prendere visione della politica di privacy di EnotecaVinarte cliccando qui