Friulano - Bastianich - Vinarte

L'ETICHETTA

Friulano - Bastianich

Bastianich è un cognome assai popolare e affermato nel mondo gastronomico e del cooking show. Joe, prima di diventare un famoso showman, ha trascorso un’infanzia tra i ristoranti new-yorkesi del padre Felice e della madre Lidia, apprendendo tutti i segreti del mestiere. Dopo una breve carriera a Wall-Street, ha deciso di seguire la sua grande passione per la gastronomia, intrecciando il sapere imprenditoriale alle sue grandi capacità di chef. Insieme alla mamma Lidia, spinti dalla volontà di scoprire le proprie origini, nel 1997 fondano la cantina Bastianich con l’intento di realizzare vini dalla spiccata personalità e che esaltassero il rinomato terroir dei Colli Orientali del Friuli.

I vigneti della cantina Bastianich si estendono su una superficie di circa 35 ettari (di cui 16 in affitto) lungo le colline di Buttrio e Premariacco e sulle colline di Cividale del Friuli. Due terroir dalle caratteristiche contrastanti: se il primo è mitigato dal calore del mare, nel secondo prevale la gelida bora. L’unicità di questo territorio è data dal suolo, denominato localmente “ponca”: una composizione di stratificazione di marne e arena friabile, che dona ai vini una magnifica trama minerale.

Il Friulano di Bastianich è prodotto con le uve che provengono dalle vigne coltivate nelle zone collinari di Premariccio che crescono su terreni costituiti da marne calcaree e arenarie della famosa “ponca” friulana. In cantina si procede alla diraspatura e pressatura soffice delle uve. Il mosto fermenta in vasche d’acciaio a temperatura controllata e prima dell’imbottigliamento il vino affina per sei mesi “sur lies” in acciaio.

Nel calice si presenta color giallo paglierino luminoso. Al naso esprime delicate note floreali, aromi di pera, pesca, frutta gialla matura, sfumature di mandorla ed erbe officinali. Al palato ha una buona struttura, ricchezza di aromi e persistenza che s’allunga verso un finale salino e leggermente ammandorlato. Troviamo nei prodotti locali l’abbinamento ideale: prosciutto di San Daniele e affettati, Montasio e altri formaggi freschi ma anche antipasti di pesce e primi ai frutti di mare.

In questo sito Web utilizziamo strumenti di proprietari o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
è possibile prendere visione della politica di privacy di EnotecaVinarte cliccando qui